Fiorentina – Frosinone 4-1 Viola Vola

Fiorentina – Frosinone   4-1   Viola Vola

Serie A 2015-16

Fiorentina – Frosinone   4-1 (Rebic, Gonzalo Rodriguez, Babacar, Mario Suarez, Frara)

La Fiorentina con un primo tempo spettacolo distrugge il Frosinone e raggiunge l’Inter in testa alla classifica. I Gigliati non lasciano scampo ai ciociari, in evidente giornata no. Le reti Viola sono state segnate tutte nella prima frazione, la ripresa è così stata una pura e semplice formalità, al termine della quale il Frosinone è riuscito a trovare il gol della bandiera. Vediamo come si sono comportati i talenti impegnati, dopo i Migliori naturalmente

I MIGLIORI

Fiorentina

Borja Valero 7.5: La gente lo adora! E ci credo, classe e garra come l’ultimo dei gregari. Gioca 3 ruoli, smista una marea di palloni e tantissimi li recupera, giocatore spaziale

Frosinone

Verde 6.5: Vivo e pimpante, non supportato dalla squadra. Dribbling, fantasia, ottima tecnica, il ragazzo scuola Roma conferma le ottime doti messe in mostra la scorsa stagione, a fine match coglie l’incrocio con una bella conclusione da fuori

LE PAGELLE

Fiorentina

Rebic 6.5: Gioca in un ruolo non suo, non ha lo spunto dell’uomo di fascia, gioca comunque tanti palloni e trova l’importantissima rete sblocca-risultato con un tiro cross che sbatte sul palo opposto ed entra in rete

Babacar 6: Non pressa come vuole Sousa, conclude però molto bene sullo 0-0 trovando buonissima risposta del portiere, segna il rigore con il cucchiaio e gira ancora bene in porta trovando l’opposizione di un difensore. Il suo lo fa

Lezzerini 6: Portiere classe 95. Il fisico c’è, l’atletismo anche. Non impegnato, sul gol rimane un po’ a mezza strada

Frosinone

Bertoncini 5: Difensore centrale classe 91. 1,88, bene di testa, soffre però troppo un Babacar neanche in grande giornata

Crivello 5.5: Terzino sinistro classe 91. Esplosivo fisicamente, abbastanza rapido e tosto. Spinge poco pur non lasciandosi andar via Rebic, che lo beffa in altro modo

Paganini 5: Ala classe 93. Ha intensità e buon controllo, probabilmente non troppa qualità e spunto per la Serie A

Chibsah 6: Lotta come un leone in mezzo al campo, uscendo vincitore da diversi duelli. L’intensità, lui, ce l’ha messa eccome

Longo 6: Entra e ha il merito dell’assist per il gol di Frara dopo una buona azione personale con dribbling sul fondo e tocco dietro. Siamo sicuri che non può giocare?… Avrebbe bisogno di fiducia e di 1 gol

Riccardo Bartolommei