Euro U17 2014 – Gode l’Inghilterra

Euro U17 2014 – Gode l’Inghilterra

Inghillterra2

Purtroppo ho potuto seguire solo la finale del torneo annuale europeroU17…. Inghilterra contro Olanda, due scuole di calcio diverse ma molto associate dal calcio moderno, quel calcio che in italia continuiamo ad ignorare a vantaggio della strenua difesa……. Partiamo dagli sconfitti, l’Olanda strafavorita, mostra un Veendorp dalla grandissima personalità, meno bravo in fase di marcatura che palla al piede….. Bravo e dai grandi inserimenti in zona gol Schuurman, centrocampista ma anche interno, ottime le mezze punte, come al solito, anche se in questa finale raramente riescono a creare qualcosa, si va dal pubblicizzato Ould-Chick, tecnica e rapidità, al un più regista Nouri, talento dell’Ajax, fino al più musculare Owobowale, dotato di ottime caratteristiche fisiche. La stella, il centravanti Bergwijn, non era in perfette condizioni e ha giocato solo a sprazzi facendo comunque intravedere un ottimo talento, il feeling con la porta è tutto però da dimostrare. Mi è piaciuta una solidissima Inghilterra, in difesa ottimi i centrali Gomez e Taylor Moore (anche se quest’ultimo tecnicamente acerbo ma molto sul pezzo), sulla sinistra il terzino dell’Arsenale Taf. Moore ha difeso bene e mostrato anch’esso grandissime doti fisiche. In mezzo spicca sicuramente il capitano Ledson, sembra di veder giocare Gerrard per movense, da testare l’efficacia e la continuità. Impressiona fisicamente Onomah, che parte appena dietro la prima punta ma non per tecnica, bensì per la capacità di spaccare la partita con le sue accelerazioni palla al piede. Bene anche Brown, anch’esso molto presente fisicamente, e la punta Solanke che oltre a un buon fisico per l’età mette in mostra buona tecnica e senso del gol

Riccardo Bartolommei