Croazia – Inghilterra 2-1 Cuore Croato, è Storia!

Croazia – Inghilterra   2-1   Cuore Croato, è Storia!

Mondiale 2018

Semifinale

Croazia – Inghilterra   2-1 (Trippier, Perisic, Mandzukic)

I MIGLIORI

Croazia

PERISIC 7.5: Votato migliore in campo anche dalla FIFA, invero fino al GOL non fa praticamente nulla. La rete però è sia importantissima perché riporta in partita i suoi, sia splendida, con un colpo quasi di Karate al volo. Il GOL, come spesso succede accende il giocatore, eccolo allora diventare incontenibile, prima va di doppio passo incrocia da par suo ma trova solo il palo, poi sale in cielo per l’ASSIST vincente per Mandzukic (7.5). Decisivo

Inghilterra

TRIPPIER 7: Segna subito un gran GOL su punizione, macina poi tanti chilometri, anche con buona cognizione di causa

MIGLIOR GIOVANE

PICKFORD 7: Quello su Mandzukic nel primo tempo supplementare è un autentico miracolo! Rimedia con i piedi (anche se non bellissimo da vedere) ad uno svarione della difesa che va troppo leggera di disimpegno. Ha fatto un ottimo mondiale, portandolo definitivamente nel GOTHA dei portieri

LE PAGELLE DEL TALENTO

Croazia

Vrsaljko 6.5: Corre tanto ed è anche più preciso del solito, dando vita ad un bel duello sulla fascia con Trippier. Trova il cross decisivo, assistendo Perisic sull’1-1

Brozovic 7: Due fasi fatte alla grande, combatte e imposta come nella seconda parte di stagione nell’Inter, mettendoci anche più trasporto

Rebic 5.5: Lotta e corre come un matto, il suo apporto offensivo è però confusionario e mai incisivo. In Tap-In non riesce a correggere il palo di Perisic, era la sua occasione per la storia

Mr. Dalic 6.5: Brozovic e non Kramaric, a nostro avviso è la scelta giusta perché la squadra ha comunque la sua incisività offensiva e contro il centrocampo folto inglese non poteva proporre solo due palleggiatori. Insiste su Rebic, avremmo messo Pjaca fresco, ha coraggio però a inserire Kramaric accanto a Mandzukic, alla fine ha straragione lui

Inghilterra

Maguire 5: Sfiora il GOL quando si spinge in avanti, e gioca anche una partita buona, Mandzukic gli sfugge però due volte, la prima lo salva Pickford, la seconda è fatale a lui e ad un popolo intero

Stones 5.5: Anche lui è pericoloso di testa e Vrsaljko gli nega il GOL nella più pericolosa e quasi unica occasione inglese dopo il GOL. Mandzukic gli sfila dietro sul GOL, la competenza della diagonale è di Maguire anche se il possesso dell’uomo nell’azione che sembrava chiusa era suo

Dele Alli 5.5: Qualche giocata e qualche chiusura provvidenziale soprattutto quando l’Inghilterra soffre, però non è il Dele che conosciamo

Lingard 5.5: Guadagna la punizione del vantaggio e qualche colpo tecnico lo regala, ma il suo contributo nell’offensiva inglese è povero come quello dei suoi compagni, che si vedono pochissimo in avanti

Sterling 5.5: Dopo la sua migliore stagione non trova la zampata che poteva proiettarlo nell’olimpo, gioca una partita con un paio di spunti non finalizzati a dovere

Kane 4.5: Spiace perché dopo l’ennesima stagione monstre aveva giocato anche un grande Mondiale, del quale probabilmente chiuderà da Capocannoniere ma nel quale stecca proprio sul più bello. Oltre a proporre poco ha il grande demerito di fallire due volte il 2-0, prima davanti a Subasic (6) che gli chiude lo specchio, poi sulla ribattuta, quando trova il palo a porta vuota, la posizione era defilata ma doveva fare meglio, soprattutto un bomber come lui!

Rashford 5: Molta confusione e pochi spunti, non gli riescono neanche quelli in velocità, tanto cari

Mr. Southgate 5: Gioca all’italiana che di più non si può, 3 difensori, centrocampo folto, lungo e piccoletto veloce davanti. Al di là di come affronta la partita che tra l’altro gli si mette subito bene, non ci piace come gestisce il tutto, cambi sempre uguali, mai un pizzico di coraggio se non nel finale a gara messa male

Riccardo Bartolommei