Corinthians – Figueirense 1-1 Occasione sprecata

Corinthians – Figueirense   1-1   Occasione sprecata

Brasileirao 2016

Corinthians – Figueirense   1-1 (Dodò, Danilo)

Ottimo punto per la Figueirense che strappa un 1-1 in casa del Corinthians che spreca così l’opportunità di agganciare il Palmeiras in testa alla classifica. Il copione della gara è classico, i padroni di casa che attaccano alla ricerca del gol stappa-gara, gli ospiti che cercano le ripartenze. Nel primo tempo l’occasionissima è sulla testa di André che a porta spalancata va a colpo sicuro ma trova sulla linea l’incredibile salvataggio di Parà. La Figueirense prova a sfruttare un retropassaggio corto di Balbuena ma Dodò calcia male spedendo fuori a tu per tu con Cassio (6). La ripresa si apre con l’incredibile vantaggio degli ospiti, Dodò converge e va sul destro, Bruno Henrique (6) scivola e la giovane ala esplode un fendente dalla distanza che si insacca nel sette. Gli ospiti hanno anche la chance per il raddoppio, Cassio stende lo scatenato Dodò, sarebbe rosso ma l’arbitro lo ammonisce solamente: sulla punizione è il portiere a fare il miracolo su Rafael Moura (6). L’attacco all’arma bianca dei padroni di casa alla ricerca del pari si concretizza quando il veterano Danilo entrato dalla panchina e con chiari limiti di mobilità dall’alto dei suoi 37 anni svetta di testa su calcio d’angolo di Marquinhos Gabriel. Subito dopo ottimo cross di André per Romero, gran colpo di testa in tuffo ma Thiago Rodrigues dice di no. 1-1 che rende felici gli ospiti alla ricerca di punti salvezza, il Corinthians è comunque lì, in lotta per il titolo

https://www.youtube.com/watch?v=Mo_y04dikMc

I MIGLIORI

Corinthians

Danilo 7: Entra con una mobilità pachidermica, la sua sapienza calcistica è però superiore e con un colpo di testa beffardo trova il prezioso pari

Figueirense

Thiago Rodrigues 7.5: NUOVO TALENTO: Portiere classe 88. Ha ottime doti di reattività, un po’ troppo folcloristico in alcune situazioni. Prodigioso prima su Giovanni Augusto poi su Romero. Salvarisultato

LE PAGELLE

Corinthians

Leo Principe 6: NUOVO TALENTO: Terzino destro classe 96. Ragazzo di buona rapidità e potenza, il dribbling non è male e la spinta non dispiace. Da rivedere al cross, qualcuno lo manda in tribuna

Balbuena 5: NUOVO TALENTO: Difensore centrale paraguayano classe 91. Buon fisico, bravo di testa, da rivedere la tecnica, sbaglia un retropassaggio e manda in porta Dodò che lo grazia

Yago 6.5: NUOVO TALENTO: Difensore centrale classe 92. Fisico ottimo, grosso e slanciato, bravo di testa, duro nei contrasti. Buon prospetto

Romero 6.5: Lo ritroviamo dopo diverso tempo molto più brillante. Ha grande qualità e nella prima mezz’ora sciorina colpi e palle per i compagni dando anche spettacolo. Cala un po’ nella ripresa ma trova il colpo di testa in tuffo che poteva dare la vittoria al Timao. Parte da destra poi si sposta a sinistra, sembra diventato un attaccante molto completo che ora può far gola

Marquinhos Gabriel 6.5: NUOVO TALENTO: Trequartista-Ala classe 90. Ragazzo interessante anche se già 26enne. Brevilineo ha ottima qualità, buon dribbling e buon piede. E’ stato in Arabia. Gioca un match con alcuni strappi interessanti, suo l’angolo per il gol del pari

André 5.5: NUOVO TALENTO: Centravanti classe 90. L’ex Dinamo Kiev ma anche Bordeaux era sfuggito fino ad ora ai nostri radar anche se conoscevamo il ragazzo. Centravanti classico, alto ma anche longilineo, buon piede anche se non perfettamente a suo agio con il primo passo. Ha l’occasione buona nel primo tempo ma il suo colpo di testa trova Parà sulla linea. Poteva fare di più

Figueirense

Bruno Alves 7.5: NUOVO TALENTO: Difensore centrale classe 91. Interessante perché alto, grosso e atletico. Mette tantissime pezze rivelandosi bravo sia di testa che in contrasto. Buono il tackle

Parà 6.5: NUOVO TALENTO: Terzino sinistro classe 95, in prestito dal Cruzeiro. Brevilineo piuttosto tosto fisicamente. Bravo in contrasto, spinge con meno disinvoltura e il piede un po’ gli manca

Dodò 7: NUOVO TALENTO: Ala classe 94. Rapido, buon tiro, discreto il dribbling soprattutto in velocità. Segna un gran gol da fuori dopo aver sprecato una buona palla gol nella prima frazione calciando male. Causerebbe anche l’espulsione di Cassio dopo averlo saltato ma l’arbitro gli da solo giallo e qui la partita cambia indirizzo

Rafael Silva 5.5: NUOVO TALENTO: Ala classe 90 in prestito dal Cruzeiro. Buona la tecnica e il controllo di palla, è un brevilineo ma non si accende particolarmente dando solo qualche buon pallone

Riccardo Bartolommei