Colombia U17 – Germania U17 0-4 Colombia horror, la Germania passeggia

Colombia U17 – Germania U17   0-4   Colombia horror, la Germania passeggia

Mondiale U17

Ottavi

Colombia – Germania   0-4 (Arp, Bisseck, Yeboah, Arp)

GOL: G: Arp 2 (7G Giov.) * 3 presenze-1 GOL ogni 37′ in stagione – Bisseck – Yeboah (2G Giov.)

ASSIST: G: Cetin (1G Giov.) – Arp (7G Giov.)

I MIGLIORI

Colombia

CAICEDO 6: NUOVO TALENTO: Attaccante 2000 del Deportivo Cali. Piccolo e rapido, bravo nel dribbling, leggero e non male tecnicamente. Inspiegabilmente è lui il sacrificato della prima frazione. Mah, almeno un paio di pericoli con la sua vivacità li aveva creati

Germania

YEBOAH 7.5: Apre con la palla per Arp per il vantaggio, poi un campionario di dribbing e buone idee per i compagni. Conclude personalmente per il 3-0 ed è il migliore in campo

LE PAGELLE DEL TALENTO

Colombia

Mier 4: NUOVO TALENTO: Portiere classe 2000 dell’Atletico Nacional. Atletico e abbastanza alto, male in tutti i frangenti. Ne combina di ogni, parte con la palla regalata ad Arp per l’1-0, con i piedi è una frana, esce in modo sconsiderato anche per una fase difensiva da incubo della Colombia

Tegue 4: NUOVO TALENTO: Difensore centrale 2000 del Deportivo Cali. Peccato perché ha davvero un gran fisico, è una roccia ma ha grossi problemi di posizionamento e anche con i piedi deve migliorare. Ne combina di tutti i colori, con la palla regalata ad Arp per il 4-0 che sa di ciliegina su una torta al cianuro

Gutierrez 5: NUOVO TALENTO: Difensore centrale 2000 dell’Estudiantes. Anche lui fisicamente interessante, è grosso e ha buon atletismo oltre che buona leadership. Naufraga perché la Colombia è messa malissimo in campo

Perea 5: NUOVO TALENTO: Interno 2000 dell’Atletico Nacional. Buon motorino di centrocampo, ha buon fisico, buona tecnica e dinamismo. Non riesce ad imporsi contro un avversario troppo più forte

Penaloza 5.5: NUOVO TALENTO: Ala 2000 dell’Independiente Medellin. Probabilmente il talento più interessante. Ha buonissimo atletismo e discreta esplosività, molto buono il tiro, sa dribblare e non è male tecnicamente anche se può migliorare. Fa confusione ma perlomeno gioca. Nella ripresa sua una botta clamorosa che per poco non piega le mani al portiere. Di lui risentiremo parlare

Angel 5: NUOVO  TALENTO: Interno 2001 del Barranquilla. Interno di buon fisico e buona tecnica. Non combina granché ma prova a farsi dare palla e collegare i reparti. Giovanissimo, ha tempo per rifarsi

Campaz 5: NUOVO TALENTO: Attaccante-Ala 2000 del Deportivo Tolima. Piccolo ed esplosivo, piuttosto rapido. Non cambia con il suo ingresso la storia del match

Mr. Restrepo 2: Credo di non aver mai visto una squadra preparata peggio. Sa di essere inferiore alla Germania e parte con una linea altissima, il che potrebbe avere anche un senso, peccato che non c’è il minimo coordinamento tra giocatori e reparti, il pressing ultra offensivo o perlomeno offensivo non esiste, le scalature o la linea di scappata da tenere vista l’altezza della linea sembrano una di quelle storie dell’orrore da raccontare in serate noiose. Dice una cosa sensata il telecronista “Sembra che la Colombia non abbia preparato assolutamente nulla”. Sensazione pienamente condivisibile

Germania

Plogmann 6: NUOVO TALENTO: Portiere 2000 del Werder Brema. Buon fisico, discreta esplosività, sembra attento in presa. Non viene stuzzicato più di tanto, se non per la botta finale di Penaloza

Becker 6.5: NUOVO TALENTO: Difensore centrale 2000 del Colonia. Impiegato a destra, si dimostra un difensore completo, dal buon fisico (deve forse guadagnare ancora qualche centimetro) e che non se la cava male con la palla. Bene in contrasto

Bisseck 7: NUOVO TALENTO: Difensore centrale 2000 del Colonia. Colored dalle grandi doti fisico-atletiche, molto bravo di testa (segna il gol del 2-0), forte e dall’ottimo contrasto

Mai 6.5: Gara attenta del difensore del Bayern, senza grossi problemi

Nitzl 6: Anche per lui una gara onesta, anche se Penaloza da qualche fastidio in più

Cetin 6.5: NUOVO TALENTO: Interno 2000 dell’Eintracht Francoforte. Giocatore completo con buon piede, buon contrasto e buona tecnica. Il fisico è piuttosto compatto. Suo l’angolo per il GOL del 2-0

Keitel NG: Si fa male subito

Abouchabaka 6.5: Non il massimo protagonista, ma non ce n’era bisogno. Belli un paio di tacchi smarcanti nella ripresa, ha le sue occasioni ma non trova il GOL e neanche l’assist con Arp che spreca un suo cioccolatino

Jastrzembski 6: Non ci fa impazzire, gara soft con qualche spunto in velocità e poco altro

Arp 7.5: Protagonista di una buona prova con 2 GOL e 1 ASSIST. E’ un centravanti classico che sa fare bene il suo mestiere (bello anche l’assist per Yeboah, oltre ai due gol di cui il secondo segnato in fuga con uno scavetto delizioso), deve sveltirsi nel breve perché si mangia un paio di gol con la sua macchinosità

Vagnoman 6.5: NUOVO TALENTO: Terzino destro 2000 dell’Amburgo. Entra a sinistra, dimostra di essere un ragazzo valido sotto il piano fisico (piuttosto alto) e soprattutto atletico. Corre bene con la palla, deve migliorare tecnicamente perché un paio di disimpegni non sono perfetti ma gioca una buona gara

Malone NG: NUOVO TALENTO: Centravanti 2000 dell’Augsburg. Grosso e potente, prima punta classica, entra più da esterno e qualche impaccio lo trova. Sarebbe da rivedere nel suo ruolo

Mr. Prus 6.5: Semplicemente la sua Germania non ha problemi

Riccardo Bartolommei