Belgio – Italia 0-2 Che splendida Italia!

Belgio – Italia   0-2   Che splendida Italia!

Euro 2016

Belgio – Italia   0-2 (Giaccherini, Pellé)

Una splendida Italia fa secco un Belgio molto supponente e poco incisivo. Il primo tempo non è certo bellissimo, con gli Azzurri che si difendono con ordine ma sanno ripartire soprattutto grazie alla posizione di Darmian che riesce ad alzare il baricentro dando ampiezza e profondità, e qui Conte fa una gran mossa sorprendendo non poco i fiamminghi con l’esterno più difensivo più alto di Candreva. Ma non solo, l’ampiezza dell’ex Toro permette anche a Giaccherini di buttarsi dentro in posizione più interna e il gol ne è conseguenza, con Bonucci che effettua un lancio meraviglioso, lo stop dell’ex Juve è perfetto e Courtois è trafitto per la prima volta. La ripresa è più aperta e godibile. L’Italia dopo una paratona di Courtois su Pellé rischia in contropiede (errore di Darmian) ma Lukaku spreca in modo incredibile. Entra Immobile e scalda subito i guantoni del bravissimo portiere del Chelsea, poi siamo ancora noi a rischiare con Origi che fallisce di testa a pochi passi da Buffon e subito dopo una mischia fa correre più di un brivido ai tifosi italiani. Ma l’Italia merita questa vittoria e la chiude in contropiede con Immobile che innesca Candreva, cross perfetto per Pellé che spara in porta al volo. Apoteosi azzurra, 2-0 e prima vittoria, se vogliamo anche a sorpresa, in tasca! Il Belgio delude, Fellaini con tutti quelli intorno che vogliono il pallone sui piedi e non in profondità è utile solo sulle palle inattive, De Bruyne e Hazard con pochi punti di riferimento anche per loro stessi… Carrasco o Mertens e un centrocampista in meno nel prossimo match pare la mossa più logica per Wilmots. Le pagelle dei talenti del Belgio e di TUTTI gli Azzurri!

I MIGLIORI

Belgio

Courtois 6.5: Bravo su Pellé e su Immobile, incolpevole sui gol

Italia

Bonucci 8: Se come stasera elimina gli errori di posizione parliamo di un grandissimo difensore perché i piedi sono di gran livello. Il lancio per Giaccherini è una meraviglia, dietro lotta e il suo tackle è sempre perfetto! Chapeau!

LE PAGELLE

Belgio

De Bruyne 5: La cosa migliore è il cross che Origi non traduce in gol a pochi minuti dalla fine. Troppo poco per uno dei giocatori più attesi

Hazard 6: Nella ripresa prova a prendere per mano i suoi compagni, qualche buona giocata ma non trova il guizzo decisivo

Lukaku 4.5: Lento e impacciato come nelle sue peggiori serate, fallisce il gol del pari calciando fuori solo davanti a Buffon. Male anche in alcuni controlli

Origi 5: Presentato come più tecnico di Lukaku, non lo dimostra stasera sbagliando appoggi ma soprattutto il gol del pari di testa

Carrasco 6: Entra e semina subito il panico, scommettiamo che già dalla prossima avrà più spazio?…

Italia

Buffon 6.5: Bravo su Nainggolan nel primo tempo, nella ripresa è attento su Hazard e sull’uscita nell’occasione di Lukaku ha ragione lui visto che riesce a coprirgli lo specchio

Barzagli 6.5: Qualche patema finale nelle mischie createsi in area, bravo e sicuro nel resto del match, come sempre

Chiellini 6: Bene su Lukaku, meno quando perde qualche pallone di troppo in uscita o in disimpegno

De Rossi 6.5: Buono il primo tempo nel quale lotta e recupera palloni preziosi in mezzo. Non il miglior De Rossi ma comunque un giocatore utile alla causa

Parolo 5.5: Forse l’azzurro meno ispirato, lavoro sporco sì, ma si vede e si sente troppo poco

Giaccherini 7.5: Il gol oltre che importantissimo è bello, soprattutto nello splendido stop. Corre come un matto!

Darmian 6: La sua posizione come detto è importantissima anche se alterna buone giocate ad errori. Brutto quello con cui rischia la frittata nella ripresa, pallone perso su calcio d’angolo e Belgio in contropiede….

Candreva 7: L’inizio non è perfetto in quanto tarda a crossare alla prima occasione vanificando il ritmo dell’azione. Si riprende con giocate preziose, splendido il cross per Pellé su cui Courtois interviene bene, la replica è vincente con l’assist per il 2-0. Sbaglia solo quando lancia il contropiede del Belgio con un errore di misura, lo assolve Eder che ferma fallosamente l’azione

Eder 6.5: Primo tempo fatto soprattutto di fraseggio, buono con i compagni. Ripresa con 3 palloni in profondità di gran livello, da una grossa mano anche in primo pressing. Esce stanchissimo dopo essersi immolato per la causa con l’ammonizione che ferma il contropiede belga

Pellé 7: Primo tempo di sportellate in cui non inquadra la porta di testa da buona posizione. Nella ripresa aggiusta la mira e se una prima volta Courtois lo blocca la seconda scarica in porta un gran destro al volo per il 2-0! Presenza importantissima

De Sciglio 6: Si mette soprattutto sulla difensiva a protezione dell’1-0

Immobile 7: Che bell’ingresso! La corsa è brillante e trova spunti in contropiede molto interessanti. Dapprima scalda i guantoni di Courtois con una bella conclusione che ha il solo difetto di essere leggermente centrale. Serve benissimo Candreva che confeziona l’assist che chiude il match

Thiago Motta 6: Ingiustamente troppo vilipeso per il numero 10 che porta sulla schiena, entra e con avversari stanchi dimostra di poter essere utilissimo, dando un paio di palloni che non tutti si possono permettere

Conte 8: Per la grinta con cui la squadra entra in campo ma anche per la preparazione tattica impeccabile. Darmian più alto di Candreva nel primo tempo quando tutti pensavano il contrario, un incursore come Giaccherini a sparigliare le carte, la mossa Eder che offre freschezza e velocità, l’ingresso di Immobile che da nuova linfa agli azzurri! Ha sbagliato qualcosa?… Non sembra proprio!

Riccardo Bartolommei