Atalanta – Inter 1-1 Scambio ritardato di regali

Serie A 2015-16

Atalanta – Inter   1-1 (Aut. Murillo, Aut. Toloi)

Natale è arrivato in netto ritardo all’Atleti Azzurri d’Italia, con Atalanta e Inter che impattano 1-1 con due autoreti di due difensori centrali. Partita gagliarda degli uomini di Reja che ai punti avrebbero certamente meritato qualcosina in più. L’Inter si accende troppo a sprazzi, in quei momenti fa vedere di poter far male in qualsiasi momento, ma la concretezza è rimasta chissà dove. Arriva così un 1-1 che rianima i bergamaschi dopo 4 sconfitte consecutive, l’Inter si allontana dalla vetta che domani potrebbe andare a 4 punti! I nerazzurri non sono ancora maturi, la strada è giusta ma ancora lunga. Da sottolineare ancora una volta Handanovic che compie 3 ottime parate e un autentico miracolo su Cigarini. Le pagelle

I MIGLIORI

Atalanta

Gomez 7: Pericolo costante per la difesa nerazzurra che ogni volta va in grave difficoltà. Gioca con rapidità e qualità, azzecca sempre la giocata giusta

Inter

Handanovic 8: Il miracolo su Cigarini è irreale, ci mette anche altre 3 buonissimi interventi, bucato solo dal compagno di squadra Murillo. E’ in stato di grazia assoluta

LE PAGELLE

Atalanta

Toloi 5: L’autorete è goffa, prova a rivalutarsi e difensivamente lo fa anche bene. Anche davanti prova a riportare i suoi avanti, ma trova Handa

Conti 6.5: Terzino destro classe 94. Interessante perché ha grande corsa, buona rapidità e tecnica. Corre molto, cala nel finale ma la sua prestazione è di buon livello

De Roon 6.5: Gara di grande intelligenza tattica, tiene bene la posizione, lotta e pressa a tutto campo, generosissimo

Monachello 6.5: Anche lui gioca una gara molto generosa ed intelligente. Ottima una girata nel primo tempo che trova Handa, prima aveva messo in difficoltà il portiere e Murillo con grande astuzia. Nella ripresa fallisce il gol vittoria, anche per la stanchezza, gol che arriveranno se continuerà con questa voglia, la qualità ce l’ha

Inter

Murillo 4.5: L’autorete è inspiegabile visto che alle sue spalle aveva solo Gomez in nettissimo fuorigioco. Frastornato, non si riprende e sbaglia ancora su Monachello, per poi uscire un paio di volte male in disimpegno. Periodo di flessione

Telles 5.5: Soffre dalla sua parte e non spinge come potrebbe e come sa fare. Non buona la partita dell’esterno brasiliano

Brozovic 6.5: L’unico che offre continuità e qualità alla squadra, specie nella zona centrale del campo. Solo i tiri risultano scentrati

Ljajic 6: Tanto movimento, al contrario della gara con il Sassuolo non trova quasi mai la conclusione. Imbecca molto bene Icardi nella ripresa, accendendo per un attimo una luce troppo sopita

Icardi 6: Propizia l’autogol del pari con una bella azione iniziata e rifinita, si muove molto e anche bene, aiutando la squadra come vuole Mancini. Nella ripresa ha un paio di conclusioni in canna ma la porta, oggi, rimane un miraggio

Riccardo Bartolommei