Ajax – Groningen 2-0 Ajax youth-style

Ajax – Groningen   2-0   Ajax youth-style

Eredivise 2014-15
Ajax – Groningen 2-0 (Kishna, aut. Kappelhof)
Un Ajax imbottito di giovani supera un Gronigen che nella ripresa mette paura ai lanceri, che chiudono la pratica grazie ad un’autorete. Migliore in campo per la squadra di casa il danese Lucas Andersen, interno classe 94 di grandissima qualità che ricorda il primo Kaka, ottimo fisico e tanti tocchi raffinati. In gol nel tridente offensivo (dove è ancora ottimo Shone, che potrebbe essere disponibile a zero a giugno) Ricardo Kishna, un 95 dall’ottimo fisico e buona progressione, deve migliorare nella rapidità di base e qualcosina nella tecnica, perchè alterna ottimi tocchi a qualche errore. In difesa sulla destra un buon Ricardo Van Rhijn, classe 91 dal buon fisico bene difensivamente ed attivo quando spinge. Molto bene dall’altra parte il classe 96 Jairo Riedewald, anche lui molto bene fisicamente ci mette tanta potenza quando avanza. Nei due centrali da segnalare il classe 92 Mike Van Der Hoorn, non è titolare fisso ma ha un ottimo fisico per fare il centrale, ricorda un po’ Mertesaker. Il compagno di reparto è fuori dai nostri parametri essendo un 85, ma Moisander è un difensore molto bravo tecnicamente e dotato di buone leadersheep, lo segnalo perchè anche lui è a parametro zero e sembra che qualche squadra italiana sia su di lui (in primis la Sampdoria molto attenta in questa finestra di mercato). Davanti alla difesa agisce il classe 90 Thulani Serero, piccolo ma tosto e molto dinamico, discreto anche tecnicamente in quanto a volte gioca anche più avanti. Davy Klaassen è un 93 interno, buona la tecnica, discrete le geometrie. Davanti oltre ai già citati il centravanti è il già piuttosto chiacchierato Arkadiusz Milik, polacco, 94, ha un ottimo tiro, buona potenza ma non è sgraziato nella corsa nonostante l’altezza, fa bene la sponda, ricorda un primissimo Ibrahimovic con le dovute proporzioni, ottima l’impressione. Entra il già segnalato El Ghazi, 10 minuti per lui, più tempo per il 96 Riechedly Bazoer, giovanissimo entra a centrocampo e dimostra ottimo fisico, ottima tecnica e personalità. Bene anche l’89 Nick Viergever, terzino sinistro di rapidità, tecnica e corsa, spinge molto bene. Anche il Groningen ci regala un giocatore interessante, entra nella ripresa ed è il 94 Mimoun Mahi, ala un po’ ciondolone ma ha equilibrio ottimi colpi e buona tecnica e il suo ingresso alza molto la squadra creando diversi pericoli alla retroguardia dei lancieri. Migliori e voti delle due compagini

Ajax: Andersen 7: Tocca un’infinità di palloni, qualcuno lo perde ma la qualità che da alla squadra è innegabile, è un 94 interessantissimo
Groningen: Chery 6.5: Tecnico, rapido e non si ferma un secondo dando anch’esso qualità alla squadra ed entrando in tutte le azioni pericolose degli ospiti, è un classe 88

Ajax: Cillessen 5.5, Van Rhijn 6.5, Van Der Hoorn 6.5, Riedewald 6.5, Serero 6.5, Klaassen 5.5, Milik 6.5, Kishna 6.5, Bazoer 6, Viergever 6
Groningen: Mahi 6.5

Riccardo Bartolommei