TOP TALENTI ROMA I° SEMESTRE 2020

TOP TALENTI ROMA I° SEMESTRE 2020

Legenda

NE: New Entry – Up: In Salita – Down: In discesa – =: Stabile – (n°):Posizione analisi precedente

1 – Lorenzo Pellegrini – Italia 1996 – Centrocampista   = (1°)

Riprende Pjanic con 3 vittorie, quanto riuscirà ad occupare questa posizione? Annata con meno GOL ma con tanti ASSIST (il migliore in Serie A tra i talenti). 3 GOL 13 ASSIST (Voto alla stagione 7.5)

2 – Nicolò Zaniolo – Italia 1999 – Trequartista   = (2°)

Stagione pesantemente condizionata dagli infortuni, ma quando ha giocato sia prima che dopo ha mostrato la sua classe e la sua crescente concretezza. Sembrava in partenza ora sembra poter restare. 8 GOL 3 ASSIST (Voto alla stagione 7)

3 – Gianluca Mancini – Italia 1996 – Difensore Centrale   = (3°)

Mantiene il 3° posto con una stagione solida che lo ha consacrato anche in un livello che se non è propriamente più alto (l’Atalanta è arrivata ancora sopra alla Roma) è sicuramente più soggetto a pressioni. Ormai stabilmente Nazionale. 1 GOL 1 ASSIST (Voto alla stagione 7)

4 – Justin Kluivert – Olanda 1999 – Ala   UP (5°)

Salita per l’esterno olandese, autore di una seconda parta concreta e in crescita. Battuta la concorrenza di un Under al di sotto delle sue grandi qualità. 7 GOL 2 ASSIST (Voto alla stagione 6.5)

5 – Bryan Cristante – Italia 1995 – Centrocampista   NE

Prende il posto di Pau Lopez nella TOP 5, anche se può fare di meglio. Vero che ha giocato anche da centrale della difesa a 3 e non l’ha fatto male. 1 GOL 3 ASSIST (Voto alla stagione 6)

 

– Daniel Fuzato   NG

– Roger Ibanez   6.5

– Gonzalo Villar   5.5

– Carles Perez   6

– Amadou Diawara   6

– Cengiz Under   5

– Mert Cetin   5.5

– Pau Lopez   5.5

 

 

– Felipe Estrella – Brasile 2001 – Centravanti

NUOVO TALENTO: Centravanti Ibra-Style, alto e longilineo ma anche discretamente forte, ha classe, sa fare la sponda anche con qualità, la tecnica è buona, ha forza, buon tiro, rapidità per la stazza, è bravo di testa e sa muoversi in area, tagliando molto bene. Può arrivare, era in prestito e per ora è tornato al Ferroviaria. Può essere un affare per la Roma e per molti altri

 

Albo d’Oro

2015 – Miralem Pjanic – 1990 – Bosnia-Erzegovina

2015 – Miralem Pjanic – 1990 – Bosnia-Erzegovina

2016 – Miralem Pjanic – 1990 – Bosnia-Erzegovina

2016 – Kostas Manolas – 1991 – Grecia

2017 – Mohamed Salah – 1992 – Egitto

2017 – Alisson – 1992 – Brasile

2018 – Alisson – 1992 – Brasile

2018 – Cengiz Under – 1997 – Turchia

2019 – Lorenzo Pellegrini – 1996 – Italia

2019 – Lorenzo Pellegrini – 1996 – Italia

2020 – Lorenzo Pellegrini – 1996 – Italia

 

Hall of Fame (semestrale – da anni 80)

2020 – Francesco Totti – 1976 – Italia

 

Francesco Totti è ovviamente il primo Hall of Famer della Roma, una Leggenda assoluta (via Il Messaggero)

Riccardo Bartolommei