TOP TALENTI BRESCIA II° SEMESTRE 2019

TOP TALENTI BRESCIA II° SEMESTRE 2019

TOP 5 BRESCIA II° SEMESTRE 2019

LEGENDA

NE: New Entry – Up: In Salita – Down: In discesa – =: Stabile – (n°):Posizione analisi precedente

1 – Sandro Tonali – Italia 2000 – Centrocampista   NE

Regista di fisico e classe, ha tutto per arrivare molto in alto. Juventus (favorita), Inter e altre Big d’Europa se lo mangiano con gli occhi. 2000, già 30 milioni di valore (ma chi lo vuole dovrà sborsare di più) e già Nazionale A. 1 GOL 4 ASSIST

2 – Andrea Cistana – Italia 1997 – Difensore Centrale   NE

Cistana dopo il GOL al Bologna (via CalcioWeb)

NUOVO TALENTO: Difensore centrale alto, con leve lunghe, piuttosto longilineo, bravo di testa. Da vedere meglio difensivamente, ma anche lui ha spuntato una convocazione in Nazionale, guadagnandosi la seconda piazza. 1 GOL

3 – Jesse Joronen – Finlandia 1993 – Portiere   NE

Joronen, fisico imponente per il portiere finlandese (via CalcioMercato.com)

Nonostante diversi errori iniziali i mister alternati sulla panchina bresciana gli hanno sempre dato fiducia e alla fine il rendimento è stato buono. 4 CLEAN SHEET

4 – Dimitri Bisoli – Italia 1994 – Centrocampista   NE

Ormai un simbolo del Brescia, grinta e corsa al servizio delle Rondinelle. Buon semestre in A. 1 ASSIST

5 – Nikolas Spalek – Slovacchia 1997 – Trequartista   NE

Sprazzi di talento per il trequartista slovacco che non ha però certo brillato per continuità e concretezza. Prima esperienza fuori dai propri confini, gli serve un po’ di tempo, vediamo che secondo semestre riesce a fare. 1 GOL 1 ASSIST

 

Alcuni NUOVI TALENTI anche per il Brescia

– Emanuele Ndoj – Albania 1996 – Centrocampista

Centrocampista alto dal fisico atletico, ha corsa, tecnica, sa verticalizzare, ha buon piede e buon tiro

– Simon Skrabb – Finlandia 1995 – Attaccante

Attaccante molto tecnico, ha fantasia, controllo, dribbling e buonissimo piede, anche per calciare le punizioni. Non ha messo su chissà quali numeri in patria, ma talento ne ha, arrivato da pochi giorni

– Giangiacomo Magnani – Italia 1995 – Difensore Centrale

Molto alto, leve lunghe, bravo di testa e in tackle, sa marcare bene. Peccato non abbia giocato praticamente mai, perché può ambire assolutamente alla TOP

 

Albo d’Oro (semestrale)

2019 – Sandro Tonali – 2000 – Italia

 

Hall of Fame (semestrale – da anni 80)

2020 – Roberto Baggio – 1967 – Italia

 

Immenso Roby, primo Hall of Famer del Brescia! (via Sky Sport)

 

Riccardo Bartolommei