Talento dell’Anno Serie A 2019-20 Premio Le Antiche Mura – Esplode Chiesa, Lautaro mantiene un barlume

Talento dell’Anno Serie A 2019-20 Premio Le Antiche Mura – Esplode Chiesa, Lautaro mantiene un barlume

Talento dell’Anno Serie A 2019-20

Premio Le Antiche Mura

https://www.facebook.com/leantichemurabuonconvento/

Esplode Chiesa, Lautaro mantiene un barlume

 

Classifica di Giornata

1 – Federico Chiesa – Italia 1997 – Fiorentina   5 punti

Clamorosa tripletta, così a confermare che le gambe sono tornate a girare bene. Fa sorridere sentir dire per questi ragazzi cavolate di ogni tipo, ha la testa qui ha la testa là, non capendo che molti possono attraversare semplicemente un momento più difficile a livello fisico

Fiorentina – Bologna   4-0

F: Chiesa 3 (11G-7A) – Milenkovic (5G)

2 – Luca Gagliano – Italia 2000 – Cagliari   3 punti

NUOVO TALENTO: Attaccante piuttosto completo, ha tecnica, sa dribblare, è abbastanza rapido, il tiro è preciso e sa far GOL anche di testa nonostante non sia un gigante. 51′ di A con 1 GOL e 1 ASSIST, 10 GOL in 17 in Primavera. Se il buongiorno si vede dal mattino… Apre il 2-0 ad una Juve sazia e si prende subito i primi punti della sua carriera

Cagliari – Juventus   2-0

C: Gagliano (1G-1A) – Simeone (12G-4A) * Proprietà Fiorentina

3 – Lautaro Martinez – Argentina 1997 – Inter   1 punto

Resta ancorato alla possibilità di riprendere Petagna (vincerebbe essendo più giovane) con il secondo GOL nel 2-0 al Napoli. Bella realizzazione e bella vittoria per i ragazzi di Conte

Inter – Napoli   2-0

I: Lautaro Martinez (19G-6A)

 

LE ALTRE PARTITE

Parma – Atalanta   1-2   P: Kulusevski (10G-9A) * Proprietà Juventus

Lazio – Brescia   2-0   L: Correa (10G-5A)

Sassuolo – Genoa   5-0   S: Traoré (5G-1A) * Proprietà Empoli – Berardi (14G-10A Doppia-Doppia) – Raspadori (2G)

Udinese – Lecce   1-2   U: Samir (1G)

Sampdoria – Milan   1-4   S: Askildsen (1G)   M: Calhanoglu (11G-9A) – Rafael Leao (6G-3A) – Donnarumma rig. parato (13 CLEAN SHEET)

NUOVO TALENTO: Kristoffer Askildsen, Norvegia 2001. Centrocampista centrale molto alto (1.90), posizione, eleganza con la palla, sa giocare il pallone, è bravo di testa e ha tiro molto preciso come dimostra con la sua prima realizzazione in Serie A

Torino – Roma   2-3   T: Berenguer (6G-4A) – Singo (1G)   R: Diawara rig. (1G-1A)

 

Classifica Generale

1 – Petagna   19 punti

2 – Boga   17 punti

3 – Barrow, Chiesa   16 punti

4 – Kulusevski, Lautaro Martinez   14 punti

5 – Pasalic   13 punti

6 – Milinkovic-Savic   11 punti

7 – Castrovilli   10 punti

8 – Gosens, Orsolini   9 punti

9 – Fofana   8 punti

10 – Correa, Zaniolo, Pessina, Bonazzoli, Calhanoglu   6 punti

11 – Rodrigo Becao, Berardi, Castagne, Kumbulla, Karamoh, Musso, Lozano, Zielinski, Cataldi, Cassata, Magnani, Rafael Leao, Raspadori, Sanabria   5 punti

12 – Kouamé, Milenkovic, Milik, De Paul, Vlahovic, Simeone   4 punti

13 – Berenguer, Nandez, Barella, Skov Olsen, Luiz Felipe, Demiral, Pulgar, Bastoni, Linetty, Haraslin, Cutrone, Gagliano   3 punti

14 – Sensi, Ruiz, Hernandez   2 punti

15 – De Ligt, Stepinski, Jankto, Dawidowicz, Kluivert, Muldur, Kessié   1 punto

 

Albo d’Oro

2015 – Felipe Anderson – Brasile 1993 – Lazio

2016 – Paulo Dybala – Argentina 1993 – Juventus

2017 – Mauro Icardi – Argentina 1993 – Inter

2018 – Mauro Icardi – Argentina 1993 – Inter

2019 – Arkadiusz Milik – Polonia 1994 – Napoli

 

Riccardo Bartolommei