Juventus -> Obiettivo Felix Correia, ecco chi è!

Juventus -> Obiettivo Felix Correia, ecco chi è!

Pagelle

Euro U19 2019 – Italia – Portogallo 0-3 (MIGLIORE IN CAMPO: CORREIA 8: NUOVO TALENTO: 2001. Ala leggera, altezza normale, velocissimo e rapido, dribbling e fantasia di gran livello, tecnica, sa servire i compagni e sa anche far GOL. Fa impazzire Udogie nel primo tempo con due dribbling abbacinanti per inventiva ed esecuzione, nella ripresa piazza da prima l’ASSIST per Ramos, poi la chiude con un piatto in contropiede, aituato va detto in entrambi i casi da una difesa azzurra imbarazzante. Lo Sporting ha un’altra ala di grande futuro)

Euro U19 2019 – Portogallo – Spagna 1-1 (Correia 5.5: Non si accende spesso, può fare di più certamente)

Euro U19 2019 – Portogallo – Irlanda 4-0 (Correia 7: I suoi spunti e i suoi numeri sono uno spettacolo, controllo di corpo e palla ai massimi livelli)

Euro U19 2019 – FINALE – Portogallo – Spagna 0-2 (Correia 6.5: I suoi sono gli spunti offensivi più importanti, cerca l’1-1 con un buon controllo e conclusione in area, poi uno spunto sulla destra in cui fa secco Miranda (non certo l’ultimo arrivato anche a livello di passo) con un primo passo bruciante. Magari un po’ a corrente alternata, ma sempre pungente)

Supercoppa Portoghese – FINALE – Benfica – Sporting CP 5-0 (Correia 6: Offensivamente dimostra ancora che nell’uno contro uno non c’è possibilità di tenerlo agevolmente, purtroppo l’impostazione tattica dello Sporting lo costringe a tutta fascia, limitandolo perché spesso è lontano dalla zona offensiva e mettendolo in difficoltà in una copertura soprattutto preventiva che non sempre è perfetta, come sul primo GOL)

Premi

2° TOP 5 Euro U19 2019

2 – Felix Correia, Portogallo 2001, Ala, Sporting CP

Ha dimostrato che quando si accende ha doti superiori, lui più che più concreto deve essere un pizzico più continuo anche all’interno della stessa partita, se lo isolano e lo servono può fare sfracelli

TOP 11 4-3-3 Euro U19 2019

1° Talenti Portogallo Euro U19 2019

Considerazioni

A nostro avviso un gran colpo anche se ci si aspettava una stagione da protagonista all’AZ ma l’ottima campagna degli sfortunati olandesi (avevano l’occasione di vincere il campionato ma il Covid ha fermato tutto) non lo ha favorito e il giovane è rimasto a guardare giocando con la seconda squadra. Anche nella Juventus partirà dalla C e dall’U23. Però una cosa non scompare certo, le doti, e quelle sono speciali, quindi per noi, anche considerato che è andato in cambio un giovane bravo ma secondo noi molto inferiore a lui, il VOTO all’operazione è 7.5.

 

Riccardo Bartolommei