Werder Brema – Bayer Leverkusen 1-4 Havertz riprende da dove interrotto

Werder Brema – Bayer Leverkusen   1-4   Havertz riprende da dove interrotto

Bundesliga 2019-20

Werder Brema – Bayer Leverkusen   1-4 (Havertz, Gebre Selassie, Havertz, Weiser, Demirbay)

Havertz ha appena inzuccato il secondo GOL (via Globalsport – Globalist)

 

GOL: WB: Gebre Selassie (2G-2A)   BL: Havertz 2 (12G-8A) – Weiser (1G) – Demirbay (2G-7A)

ASSIST: WB: Bittencourt (4G-2A) * Proprietà Hoffenheim   BL: Diaby 2 (5G-8A) – Demirbay (2G-7A) – Bellarabi (5G-10A)

 

I MIGLIORI

Werder Brema

GEBRE SELASSIE 6.5: Il bel GOL di tacco al volo su angolo, una presenza qualitativa a sinistra. Si vede che perlomeno ha la giusta esperienza e prova a metterla a disposizione dei compagni

Bayer Leverkusen

DEMIRBAY 7.5: Tocca un’infinità di palloni, piazza l’ASSIST per il secondo GOL con una pennellata su punizione, gioca con sapienza e ottima regia, firma il definitivo 1-4 con un bel tocco sotto

MIGLIOR GIOVANE

HAVERTZ 7.5: Impiegato da falso nueve, trova 2 GOL di testa sfruttando una delle sue mille doti, la stazza. Sta risalendo di colpi e nel prossimo aggiornamento della classe 99 tornerà in alto dopo aver perso la vetta. Sfiora la tripletta con un paio di percussioni deviate. Un pizzico di decisione in più in alcune giocate è il consiglio di giornata

LE PAGELLE DEL TALENTO

Werder Brema

Pavlenka 5: Sul primo e sul terzo GOL di testa è inchiodato tra i pali, eppure i cross sono abbastanza lenti e poteva provare a leggerli meglio. La miglior parata la fa su un suo compagno quando Max Eggestein devia accidentalmente un pallone e lo piazza al sette. Lì, tra i pali, è reattivo

Veljkovic 5: Il meno peggio dei centrali ma anche lui viene sovrastato da Havertz

Friedl 5: Parte bene poi Diaby lo fa a pezzi

M. Eggestein 5: Primo tempo totalmente invisibile, parte meglio nella ripresa con controllo e tiro. Sbaglia il GOL che poteva riaprire il match su buona palla di Selke calciando male di piatto

Bittencourt 6: Dimostra perlomeno buone proprietà anche se non ha la brillantezza che gli servirebbe per fare un ulteriore step. Suo l’angolo del momentaneo pari e un paio di accelerazioni

Rashica 4.5: Deludente e non poco, si vede pochissimo lui che dovrebbe cercare di portare su la squadra

Selke 5: La brutta copia del giocatore che da qui era partito per la sua carriera, lento e impacciato in molte occasioni, buono lo spunto di forza che lo porta a servire (con un pallone appena lento) Eggestein, ma è troppo poco

J. Eggestein 5.5: Prova a portare un po’ di vivacità in fascia ma combina il giusto

Sargent 6: Probabilmente sarebbe meglio puntare sulla sua freschezza davanti, entra e non fa poi chissà cosa, ma almeno un po’ di scompiglio lo porta

Woltemade 6: NUOVO TALENTO: Germania 2002. Centravanti-Attaccante alto, ad ora piuttosto sgraziato, ma è 2 metri e con la palla dimostra di saperci fare giocando anche leggermente più dietro della prima punta. Se si affina e riesce ad avere numeri può crescere, chiaro che in una situazione difficile come quella dei verdi di Brema non è facile inserirsi con tranquillità

Mr. Kohfeldt 5: Non trova contromisure al dominio ospite, e può poco perché il materiale non è certo eccelso. Certo con i 5 cambi potrebbe cercare qualcosa di più brillante, Bargfrede è invisibile e abbastanza inutile, Vogt ha presenza davanti alla difesa ma zero qualità. Non convince

Bayer Leverkusen

Weiser 6.5: Un lancio sbagliato in avvio, poi il GOL lo restituisce a splendori di spinta e qualità, anche se non è ancora il Weiser che conosciamo

Tapsoba 7: Attenzione a questo ragazzo, vero che il match non è impossibile ma gioca con la forza e la calma dei grandi, senza le sbavature in cui incappano molti coetanei. Tah è destinato a scemare con lui…

Sinkgraven 7: Davvero interessante la sua prova sulla fascia, continuo e qualitativo, uno dei migliori match che gli abbiamo mai visto fare

Amiri 6: Qualche tocco di qualità e qualche partenza con la palla, non una partita insufficiente ma è tra quelli meno in palla negli ospiti

Wirtz 6: NUOVO TALENTO: Germania 2003. Da cerchio rosso perché è un 2003 di grandissima qualità, ala rapidissima, dribbling, tecnica e personalità. Cerca un po’ troppo lo spunto personale e deve imparare a dosare le giocate, ma era all’esordio. Buona partenza, poi qualche errore ma arriverà sicuro

Diaby 7: Partenza che non sembra mostrare le giuste gambe per il suo spunto, soprattutto sul lungo. Passa a destra e sembra rigenerarsi, anche perché trova il più lento Friedl invece del più brillante Gebre Selassie. Due pennellate per due GOL, nella ripresa ritrova i giri giusti anche a sinistra

Bailey 6.5: Ingresso brillante, ha gamba giusta e sgomma sui resti del Werder. Bel controllo e tiro, trova solo l’esterno della rete

Mr. Bosz 7: La sua è la classica macchina in cui chiunque metti fa il gioco che farebbe tranquillamente un altro, sempre con fantasia e brillantezza. Sta facendo un ottimo lavoro e si vede, non solo nel risultato ma proprio per il gioco moderno e bello a vedere, oltre che efficace, che ha dato ai suoi

I VOTI DEGLI ALTRI

Werder Brema

Moisander 4, Bargfrede 4.5

Bayer Leverkusen

Hradecky 6, S. Bender 5.5, Aranguiz 6.5, Bellarabi 7, Baumgartlinger 6

 

Riccardo Bartolommei