Un WeekEnd da Talenti!

Un WeekEnd da Talenti!

Nuova rubrica che ci permette di raccogliere più comodamente tutte le prestazioni dei talenti visualizzati durante la settimana o il weekend calcistico!

Napoli – Sampdoria   2-0 (Mertens 2)

Un Mertens partito alla grande fa secca la Samp con 2 GOL (via Inter-News)

Napoli

Meret 7: Molto bravo soprattutto su Rigoni ma anche nella conclusione ravvicinata di Alex Ferrari. Sull’argentino esce molto bene e devia in angolo quanto basta

Elmas 7: Una sorpresa relativa per noi però la personalità con cui si cala nella nuova veste è evidente e per nulla scontata. Contrasta e cuce da centrocampista puro, lo avevamo visto impiegato più avanti

Ruiz 6.5: Un brutto pallone perso nel primo tempo è l’unico errore del suo match che nel secondo tempo esprime anche qualche bel colpo tecnico

Zielinski 6: Una conclusione nel finale lo riscatta da una partita sì precisa ma piuttosto anonima. Può e deve fare di più, sembra un po’ impigrito in alcuni aspetti

Lozano 6: Scambia bene con Mertens, però anche da lui ci si aspetta di più. Qualche tiro dalla distanza

Younes 6: Un buon ingresso in partita con scambi e giocate di qualità

Di Lorenzo 6.5, Koulibaly 6.5, Maksimovic 6, Rui 6, Callejon 6, Mertens 7.5, Llorente 6.5, Insigne 6

Sampdoria

Audero 6: Può poco sui GOL e non deve intervenire se non nell’ordinario

Ferrari 5: Ha un’occasione d’oro in apertura ma calcia debolmente, poi con Mertens soprattutto ma anche con gli altri, gira la testa

Linetty 5: Si vede poco e incide ancora meno

Murru 6: Callejon lo impegna in alcune occasioni ma i flash dello spagnolo sono più che altro dovuti a due tiri al volo, per il resto lo contiene bene e prova anche ad attaccare

Leris 5: Francamente non sembra per questo livello, soprattutto se entra in fascia dove è troppo impacciato causa altezza e poca rapidità nel breve

Regini 5.5, Murillo 4.5, Bereszynski 5.5, Ekdal 5.5, Caprari 5.5, Rigoni 5.5, Quagliarella 7, Gabbiadini 5.5

Inter – Udinese   1-0 (Sensi)

Inter

Skriniar 6.5: Un solo errore quando cambia gioco spedendo malamente fuori un passaggio semplice, poi è perfetto nelle chiusure e prova a creare anche in avanti con uno spunto notevole nel primo tempo

Barella 6: Mezz’ora da migliore con cambi di gioco e recuperi, errore tecnico che gli costa un giallo che lo costringe a restare negli spogliatoi e lo innervosisce al punto da fargli perdere il filo

Sensi 7: Bel GOL di testa per lui che è un piccoletto, gioca di fioretto e coglie anche l’incrocio su punizione. Momento anche mentale super

Gagliardini 6: Tiro in contropiede scentrato che scatena proteste da parte di due suoi compagni piazzati in buona posizione ma entra in partita bene, due conclusioni sono pericolose e sfiorano il palo, gioca la palla con personalità e contrasta

Martinez 5.5: Scambia discretamente con i compagni ma in una condizione di superiorità numerica con l’Udinese stanca doveva essere più incisivo e cercare di chiudere il match

Handanovic 6.5, Godin 6.5, De Vrij 7, Brozovic 6, Candreva 6, Asamoah 6, Lukaku 5, Sanchez 6

Udinese

Musso 6.5: Sensi lo punisce ma poco può, miracolo vero su Sanchez nel finale

Rodrigo Becao 6: Non ha grossi problemi con Lukaku

Opoku 6: Anche lui se la cava contro l’attacco nerazzurro

Walace 6: In mezzo si fa sentire

Fofana 6: Buon lavoro su Brozovic in primo pressing, cerca anche di offendere

De Paul 4.5: La manata sul collo di Candreva è veniale quanto sciocca, peccato perché l’Udinese in quel momento stava giocando meglio e poteva colpire

Barak 5.5: Non è un mistero che non ci faccia impazzire, entra e combina poco

De Maio 6.5, Jajalo 6.5, Stryger Larsen 6.5, Sema 5.5, Lasagna 6.5

Manchester UTD – Leicester   1-0 (Rashford)

Rashford è perfetto nel rigore-vittoria (via The Sun)

Manchester UTD

Wan-Bissaka 6: Difende senza troppi affanni e qualche colpo tecnico lo mette in mostra. In crescita

Lindelof 6.5: La solita indecisione con la palla alta che rimbalza, non ce la fa proprio a migliorarsi in questo. Però anche una bella chiusura nel finale e diversi contrasti vincenti. Meglio guidato da Maguire

McTominay 6.5: Molto cresciuto, ha doti fisiche importanti e sa trattare la palla, gioca con forza, si butta con la palla e ha buone geometrie. Qualche piccolo errore ma gara intensa

Andreas Pereira 6.5: Punizione che impegna severamente Schmeichel, gara qualitativa, innesca l’azione del rigore e qualche numero è da applausi (controllo con suola e pallaggio no-look nel finale). Da migliorare la continuità nel match

James 6.5: Dribbling mortifero, gioca con grande qualità e rincorre anche. Grande sorpresa stagionale

Rashford 7: Decide il match guadagnando e segnando il rigore d’astuzia, bene con la palla coglie anche l’incrocio su punizione

Chong 6: Bell’impiego da parte di Solskjaer di tanti giovani del vivaio, Chong inizia con un errore ma tira poi fuori due partenze con la palla in dribbling mortifere! Ha futuro

De Gea 7, Maguire 7, Young 6.5, Matic 5, Mata 6, Fred 6

Leicester

Soyuncu 5.5: Dorme sul rigore e purtroppo per lui è un errore che pesa tanto, peccato perché poi in contrasto e disimpegno è perfetto

Chilwell 6: Non arrembante come altre volte, bel tiro da fuori che impegna De Gea

Ndidi 5.5: Qualche contrasto davanti alla difesa ma un’incisività che ancora una volta secondo noi non giustifica il valore economico del giocatore

Choudhury 6.5: Bel motorino davvero, tanta corsa e contrasto

Tielemans 5.5: Si riscatta parzialmente nel finale con qualche tocco di qualità e qualche rincorsa in ripiegamento ma da lui ci si aspetta di più

Gray 5.5: Inizio con qualche spunto in dribbling di buona qualità, poi si perde

Maddison 7: Sfiora subito il GOL fregando Lindelof, De Gea si salva anche con fortuna, alcune sue giocate sono da applausi, specie un cambio gioco al volo al millimetro. Magari non con continuità assoluta, ma bene

Barnes 6: Un paio di buone iniziative, con la palla ha velocità e qualità

Schmeichel 6, Pereira 6, Evans 6, Vardy 6, Ayoze Perez 5.5

RB Lipsia – Bayern Monaco   1-1 (Lewandowski, Forsberg)

Rigore perfetto per Forsberg, 1-1 tra RB Lipsia e Bayern (via World Soccer Talk)

RB Lipsia

Klostermann 5.5: Ha una buona occasione ma spara fuori, per il resto è un po’ in confusione quando difende

Mukiele 7: Che spinta nella ripresa! Con tanta forza arriva spesso a creare pericoli e costringe Neuer al miracolo. Meno bene nella prima frazione da braccetto di destra

Konaté 6: Piatto sul lancio che manda in porta Lewandowski, un po’ in difficoltà con un pallone alto, nella ripresa però si desta e torna dominante fisicamente e sui palloni alti

Laimer 5.5: Tattico di turno, non incide però granché

Sabitzer 7: Inizio con più errori che cose buone, innesca però Poulsen nell’azione del rigore, tira una cannonata che impegna severamente Neuer e con un tacco volante avvia un bel contropiede

Werner 6: Non certo una delle sue serate TOP, bella apertura per Klostermann in una delle rare occasioni del primo tempo, prova a mettersi in proprio in due occasioni ma calcia debole, sfiora poi il palo nel finale. Buoni alcuni scambi

Poulsen 6.5: Per 40′ circa è da Chi l’ha visto, poi guadagna il rigore decisivo, buona poi la ripresa con diversi palloni buoni portati avanti e una buona apertura per Mukiele

Nkunku 6: Lotta i 25′ circa in campo

Gulacsi 7.5, Orban 5.5, Halstenberg 5.5, Forsberg 6.5, Demme 5.5

Bayern Monaco

Pavard 6.5: Una buona partita in cui non soffre particolarmente dietro e spinge anche bene

Sule 6: Qualche impaccio nel primo tempo in disimpegno, nel recupero sfiora il clamoroso colpo con una zuccata, miracolo di Gulacsi

Hernandez 4.5: Non parte male ma il rigore lo butta davvero giù, comincia a sbagliare anche cose all’apparenza semplice

Kimmich 6.5: Con Sule sbaglia un disimpegno nel primo tempo, però la sua è una regia piena di colpi, tra cui uno splendido per Gnabry che non aggancia bene

Coman 6.5: Brillante, qualitativo, buonissimi dribbling e azioni pericolose. Lo vediamo bene

Gnabry 5: Non in giornata, ha una buona chance ma sbaglia il controllo, poi poco, troppo poco

Davies 6.5: Ha gamba per fare tutta la fascia infatti ovvia anche a qualche mancanza di Hernandez, non certo in spolvero. Attacca con forza e difende anche, altro buon ingresso

Tolisso 5.5: Non incide nella mezz’ora in campo

Neuer 7, Boateng 6, Thiago Alcantara 6, Muller 7, Lewandowski 7

Riccardo Bartolommei