Portogallo U17 – Olanda U17 2-0 Che Portogallo!!!

Portogallo U17 – Olanda U17   2-0   Che Portogallo!!!

Euro U17 2016

Portogallo – Olanda   2-0 (José Gomes, Dalot)

Un Portogallo che impressiona quello che conquista la finalissima ai danni dell’Olanda. Era una delle poche squadre che ci mancava di visionare e l’impressione è quella di essere davanti a tanti ragazzi che ritroveremo nella TOP 11 del torneo e in futuro nei campionati che contano! Partita francamente non c’è stata, i lusitani hanno preso subito in mano le operazioni e dopo aver sfiorato il gol più volte lo hanno trovato con José Gomes, centravanti di grande interesse. Il raddoppio era arrivato ad inizio ripresa sempre con l’attaccante di proprietà del Benfica, il guardalinee ha però ravvisato un fuorigioco che sembrava non esserci. Il 2-0 così lo firma Dalot, terzino destro di cui sentiremo parlare, bravo ad ubriacare Malacia e ingannare sul proprio palo il portiere orange. L’Olanda ha un sussulto nel finale quando un cross di Reith sfila davanti alla porta per poi essere messo in angolo da Dalot in anticipo disperato su Kluivert. Ma sul punteggio le discussioni come detto ci son sempre state poche. Andiamo allora a conoscere i talenti lusitani, dando un’occhiata a come si sono comportati gli olandesi

I MIGLIORI

Portogallo

José Gomes 8: NUOVO TALENTO: Centravanti classe 99 del Benfica. Ecco un elemento dal grandissimo interesse, destinato seguire le orme di Edouard. Fisicamente e atleticamente incredibile, non altissimo ma esplosivo, bravo tecnicamente e a suo agio con la palla tra i piedi. Molto molto bravo di testa, bene anche al tiro. Sa fare il centravanti, ha la forza per proteggere palla, far salire la squadra, allargare il gioco. Che il Portogallo abbia finalmente trovato quella prima punta della quale è orfano da tantissimi anni?….

Olanda

Bakboord 6.5: Ingaggia un gran duello con Joao Filipe, lo limita e lo ferma diverse volte, recuperando anche di progressione e forza una volta saltato. Attacca bene, con qualità e forza. E’ uno dei migliori terzini del torneo e arriverà

LE PAGELLE

Portogallo

Dalot 7.5: NUOVO TALENTO: Terzino destro classe 99 del Porto. Ha fisico, progressione, rapidità e buonissima tecnica. Anche il dribbling non è affatto male e lo dimostra sul gol quando ubriaca Malacia. Terzino di gran livello che arriverà in alto

Queiros 7: NUOVO TALENTO: Difensore centrale 99 del Porto. Il capitano, ben impostato fisicamente, ha leadership e buona tecnica. Sa uscire dalla difesa palla al piede, gioca un match di grande sicurezza

Diogo Leite 6.5: NUOVO TALENTO: Anche lui ben messo fisicamente e non certo lento, bravo nel contrasto. Meno qualità e testa di Queiros, gioca comunque una partita solida

Vinagre 6.5: NUOVO TALENTO: Terzino sinistro 99 del Monaco. Brevilineo, bravo nel dribbling, gran corsa e rapidità, tecnicamente molto valido. Qualche piccolo problemino in più in fase difensiva. Ottime due sgroppate nel primo tempo

Florentino 7: NUOVO TALENTO: Mediano 99 del Benfica. Ragazzo piuttosto completo, ha tanta forza fisica e buon atletismo, sa recuperare palloni ma sa anche giocarli e in progressione non va certo male

Fernandes 7: NUOVO TALENTO: Centrocampista 99 del Benfica. Anche qui siamo di fronte ad un ragazzo di grande interesse. Ha fisico, è bravo tecnicamente, ha buona progressione, sa contrastare. E’ un centrocampista completo e ha anche buona intelligenza calcistica. Ottimo il cambio di passo, domina in mezzo

Quina 7: NUOVO TALENTO: Trequartista 99 del West Ham. Classico trequartista dalla buonissima tecnica, baricentro basso e grandissimo spunto. Ha forza fisica, dribbla bene, da qualità al centrocampo portoghese

Dju 6: NUOVO TALENTO: Ala 99 del Benfica. Svelto e potente fisicamente, pur essendo un’ala leggera. Ha grande esplosività nello spunto, buon dribbling e buona tecnica. Non si vede tantissimo ma partecipa sempre con precisione agli attacchi dei suoi

Joao Filipe 6.5: NUOVO TALENTO: Ala 99 del Benfica. Tecnica, fantasia, dribbling. Siamo di fronte ad un altro talentissimo che ha fatto davvero bene in questo Europeo. Molto divertente a vedersi, ha numeri incredibili. Deve forse limitare i giochetti in alcuni momenti del match ed essere più concreto, ma siamo di fronte ad un’ala potenzialmente clamorosa

Miguel Luis 6: NUOVO TALENTO: Centrocampista 99 dello Sporting Lisbona. Centrocampista completo, buon fisico e buona tecnica palla al piede

Correia NG: NUOVO TALENTO: Terzino destro 99 dello Sporting Lisbona. Terzino rapido e potente fisicamente, brevilineo. Entra a pochi minuti dalla fine

 Olanda

De Ligt 6.5: Gioca un buon match, chiudendo diverse volte e salvando il salvabile

Wijndal 6.5: Anche per lui una buona partita, non coinvolto sui gol, mette in mostra anche un buonissimo lancio

Malacia 4.5: Partita difficile, gli esterni portoghesi lo mettono a dura prova, quando Dalot lo attacca lo asfalta

Fernandes 6: L’unico in mezzo che riesce a tener testa al centrocampo avversario

Wehrmann 5: Non riesce a farsi valere e perde tantissimi, troppi duelli in mezzo

Kadioglu 4.5: Ad un certo punto, nel secondo tempo, ci siamo accorti che era in campo….

Nunnely 5: Prova impalpabile per colui che era stato sicuramente uno dei migliori interpreti di questo campionato

Chong 5.5: Prova ad accelerare, a creare pericoli ma il risultato che porta a casa è sempre lo stesso. Guadagna un buon calcio di punizione nella ripresa

Malen 5.5: Schierato da falso nueve, dimostra di avere anche un buon spunto palla al piede. Naturalmente fatica in un ruolo non certo suo contro i bravi centrali portoghesi

Kluivert 5.5: Non riesce ad invertire il trend della partita. Anticipato nel finale da Dalot quando aveva solo da spingere in porta

Reith 6.5: NUOVO TALENTO: Terzino destro classe 99 del Feyenoord. Interessante terzino, schierato alto dimostra buona forza fisica, fisico ben importato e ottimo piede. Bello il cross che rasenta la porta e crea la miglior occasione del match per l’Olanda

Riccardo Bartolommei