Palmeiras – Boca Jrs 1-1 Tutto nel finale

Palmeiras – Boca Jrs   1-1   Tutto nel finale

Copa Libertadores 2018

Palmeiras – Boca Jrs   1-1 (Keno, Tevez)

GOL: P: Keno (1G-1A)   BJ: Tevez (4G-2A) * Ex Juventus

ASSIST: P: Guerra (1G-2A)   BJ: Pavon (6G-11A)

I MIGLIORI

Palmeiras

GUERRA 6.5: In 10′ fa più lui che la maggior parte dei suoi compagni in tutta la partita. Splendida la giocata con ASSIST per Keno (6.5)

Boca Jrs

PAVON 7: Sarebbe da 5 per 75′, piazza tre accelerazioni abbacinanti nell’ultimo quarto d’ora, tra cui lo spunto che permette a Tevez (7) di impattare il match a pochi secondi dalla fine. Da prendere

LE PAGELLE DEL TALENTO

Palmeiras

Thiago Martins 6: NUOVO  TALENTO: Brasile 1995. Difensore centrale dal fisico longilineo, anche se non filiforme al massimo, 1.85, doti tecniche non disprezzabili, non sembra dominare di testa o in contrasto. Bravino ma nulla più, almeno nel match in questione

Antonio Carlos 5: NUOVO TALENTO: Brasile 1993. Difensore centrale alto e atletico, 1.91, bravo di testa, buon leader e tecnicamente non male. Gioca una buona partita ingaggiando anche un bel duello con Abila (5), fino al liscio che permette a Pavon di servire Tevez per il pari

Diogo Barbosa 6: NUOVO TALENTO: Brasile 1992. Terzino Sinistro dalla buona corsa e rapidità, piuttosto completo nelle due fasi anche se non sembra un giocatore dalle doti importanti ma un buon terzino sì

Dudu 6.5: Molto altalenante, ma è l’unico che nel primo tempo ha due grandi idee (splendido un lavoro del pallone con servizio al momento giusto per Lucas Lima (5) che accorreva dall’altra parte, con il fantasista messo davanti alla porta). Nella ripresa prova la conclusione prima di spegnersi nel finale

Borja 5: L’ex Livorno cerca di lottare e partecipare al gioco, ma non cava un ragno dal buco,  non tutto per colpa sua, i servizi scarseggiano e non poco

Mr. Roger Machado 6: La sua squadra gioca nettamente sottoritmo, ha il merito di tenere in campo un Keno quasi dannoso fino alle fiammate (tra cui il GOL) finali, ha il demerito di non capire che Pavon si era acceso e Marcos Rocha (5) non lo prendeva mai

Boca Jrs

Rossi 6: NUOVO TALENTO: Argentina 1995. Portiere interessante perché alto e atletico, buoni riflessi, buona presa, ottima presenza. Deve migliorare in qualche uscita in cui non risulta sicurissimo, ma è giovane e può crescere. Incerto in un’uscita alta, bravo su un angolo a bloccare nel traffico. I tiri sono un miraggio tranne il GOL su cui nulla può

Magallan 5.5: NUOVO TALENTO: Argentina 1993. Difensore centrale non altissimo ma discretamente tosto, grinta e contrasto le doti migliori. Qualche sbavatura in uscita e in disimpegno, meglio il compagno di reparto Goltz (7). Negli ultimi tempi ha acquisito la titolarietà e il suo status è cresciuto, ma non sembra pronto per l’Europa, perlomeno ad medio-alto livello

Barrios 5.5: NUOVO TALENTO: Colombia 1993. Mediano rapido e tosto, ottimo in contrasto, sa fare una buona prima impostazione, ricorda un po’ Medel con più piedi e più corsa. Partita di sacrificio in cui però non si nota quasi mai

Reynoso 6: NUOVO TALENTO: Argentina 1995. Centrocampista di qualità ma anche trequartista, piccolo e tecnico, buona rapidità, sa far girare bene la palla. Si vede a tratti ma qualche buona giocata la tira fuori

Cardona 5: Relegato in fascia, troppo lento per la posizione, non trova mai la giocata giusta. Lo cercava il Bayern qualche anno fa, ora sembra lontanissimo anche solo dall’Europa più semplice. Ancora di proprietà del Monterrey

Mr. Barros Schelotto 6: Il Boca con Pavon spento non trova praticamente nulla, quando si accende il talentissimo è tutt’altra musica. Bravo ad inserire un Tevez non al meglio al momento giusto. Con Cardona in squadra (sulla fascia sembra francamente un pesce furo d’acqua) e con l’ex Juve che ambisce a giocare da seconda punta o trequartista non sarebbe meglio per lui pensare ad un modulo più funzionale?

Comments

comments

Attachment

Our Partners

Nessun risultato trovato.